NA StartUp Play 012 Aprile2021

STARTUP PLAY 012

Opportunità, idee innovative e ispirazione per gli imprenditori di oggi e del futuro. Poche parole che delineano lo spirito di Play, l’evento in streaming mensile ideato e promosso da NAStartUp, la palestra delle startup guidata da Antonio Prigiobbo, con le business trainer e le tre acceleratrici, Brigida Ardolino, Barbara Feluca e Federica Ferriero.

L’evento, trasmesso in streaming sulla pagina ufficiale di NAStartUp, mercoledì 14 aprile a partire dalle ore 18, è stato anticipato da diverse iniziative della community, tra cui il Nuovo Format  il MentorshipProgram il nuovo un programma che mette a disposizione gratuitamente e a distanza per i membri della community degli incontri di mentorship con investitori, imprenditori, manager e professionisti IT affermati che offrono la loro esperienza e competenze all’ecosistema delle startup:

“Il MentorshipPro-gram è un nuovo strumento online per creare opportunità e socialità tra gli innovatori del network internazionale di NAStartUp. Nasce dalla spinta dei nostri sempre più numerosi professionisti e imprenditori, tra gli sponsor Ivan Dama e Nino Ragosta fino agli ultimi partner Stefano Scauzillo, Pasquale Senatore, Luigi Nardullo, Mario Avallone. Lo strumento è gratuito grazie allo spirito civico che ci caratterizza  dagli albori”, spiega Antonio Prigiobbo.

Startupper da tutto il mondo

Da Verona a Torino, passando per Tenerife dalle Coste atalntiche africane fino ad approdare al cuore dell’Africa con protagonista un’innovazione dallo Zimbabwe. NAStartUp accresce il suo spirito internazionale in questo appuntamento che vede sul “palco” i pitch di idee che vanno dall’agroalimentare, alla musica, fino al fitness.

DeQou Action Beer è l’idea da Verona di Simone Bertin il quale, in collaborazione con un medico nutrizionista sportiva, ha creato la prima birra italiana a bassa gradazione alcolica e ad alto contenuto di maltodestrine.

Mai più liti con le proprie consorti per la spesa: questa la promessa di ZioGo, l’app presentata da Ornella Fierro che permette di creare, condividere e gestire le liste della spesa.

Fitness a distanza è invece il settore nel quale vogliono affermarsi due degli startupper di StartUpPlay. Il napoletano Antonio Giuseppe Junior Agliata, che con la sua FitAtelier propone soluzioni e programmi di allenamento per coloro che desiderano mettersi in forma a casa. Mentre Brandon Mugari, originario dello Zimbabwe e a Torino per la sua startup, ha creato una piattaforma, OnFit, che mette in contatto coach e clienti a distanza e in modo interattivo, anche per superare le limitazioni della pandemia COVID19.

La musica è infine il campo dell’ultima delle cinque startup dell’appuntamento: realizzata da Christian Ferrara, casertano residente a Tenerife Canarie-Spagna, Fènix è un’app che mette in contatto musicisti e autori, con l’obiettivo di favorire la nascita di nuova musica.

Social innovation: opportunità per professionisti e startup

Barbara Feluca, nella sua rubrica di Social Innovation è andata a caccia di opportunità. Come quella offerta Accenture Italia per le Startup con Antonio Leone, manager e responsabile del programma presenterà la nuova piattaforma Startup Challenge, che consente a progetti innovativi (in ambito cloud, IoT, Artificial Intelligence…) di incontrare il mercato entrando direttamente nel portfolio cliente della multinazionale irlandese leader della consulenza aziendale.

Opportunità invece per creativi (designer, grafici, progettisti…) quella presentata da Alessandro Manna, presidente di Siti Reali che racconta il bando per la realizzazione del marchio e logotipo di Royal Tour, il circuito turistico che collega i siti borbonici di Napoli e del Mezzogiorno.

Il marketing protagonista di Read(y) Innovation

Torna la rubrica “Read(y) Innovation, a cura del giornalista e imprenditore, Giancarlo Donadio, che intercetta autori e autrici di libri per startup. Protagonista di questo appuntamento sarà Alessia Camera, digital strategist, autrice del libro “Startup Marketing: strategie di growth hacking per sviluppare il vostro business” (Hoepli).

 

Cos’è NAStartUp

NAStartUp è un Acceleratore d’Ecosistema delle startup e delle startup senza scopo di lucro, di recente insignito del premio come miglior esperienza Europa per le startup da UBI Global. Sviluppa un appuntamento periodico (mensile e gratuito) con una community di oltre 8.000 talenti che accelera tutti dal basso, punta a far nascere, crescere e accelerare le innovazioni, le startup e i talenti Made In da Napoli e Ora OnLine. È supportato dal founder e driver Antonio Prigiobbo, Innovation Designer/Autore.

 

Il Meetup delle Startup che dal Sud Accelera l’Europa (e non solo): il NAStartUp Day e Play

NAStartUpDay è un format di partecipazione, sviluppato in filiera, dalla community stessa, composta dai professionisti e dalle imprese che facilitano e accelerano la diffusione dell’economia delle startup e dell’Innovazione. La partecipazione è completamente gratuita. Le attività sono autoprodotte senza fini di lucro.

NAStartUpPlay è il format Online che porta l’evento mensile on streaming e sviluppa nuove contaminazione.

Officina delle Startup

Tutte le attività sono gratuite grazie agli sponsor e partner che sostengono il programma l’accelerazione open e gratuita per tutti: IdeaSolutions Holding e Quadronica con i partner iPins, BeGraphicIT, Lenus Media, Santa Chiara Boutique Hotel, Sartoria DA Napoli, Biancamore, NowTech, DrugStore del Kuoko Mercante, Sticky Factory, Lido Conchiglia, Alilauro, Edelandia, The Spark, Essequadro Eyewear, Creazione d’Impresa, SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti della Campania), HiltronLab,  DigitalDojoIT